Crema viso con inci perfetto: la scelta di cosmetici con buon inci

Un cosmetico con buon inci non si compone solo di ingredienti naturali. Ci sono diversi fattori che rendono i prodotti di skincare davvero “verdi”. Ma a cosa fanno riferimento questi colori?

Cosmetici con inci verde, rosso, giallo: facciamo chiarezza

Come per il semaforo, il colore verde indica il “via libera” circa l’utilizzo di ogni singolo elemento che compone l’INCI. Nel precedente articolo vi abbiamo spiegato come leggere l’etichetta di un prodotto cosmetico, senza avere una laurea in chimica. L’INCI indica in ordine decrescente gli ingredienti di cui si compone. La percentuale verde non si riduce alla sola presenza di ingredienti naturali, ma è molto di più. Si riferisce sì ad ingredienti naturali, ma sicuri sulla pelle e nei confronti dell’ambiente, quindi dermocompatibili e non tossici, anche in termini di smaltimento.

Cosmetici vegan: la natura offre già tutto

La natura ci fornisce tutto il necessario per offrire cosmetici vegan ok, a base di sostanze di origine vegetale, naturalmente efficaci. Le alternative verdi rispetto all’impiego di ingredienti di origine animale o di altri per cui sia richiesto lo sfruttamento di animali, esistono, e Zoé le ha impiegate nei suoi cosmetici naturali. Ai grassi animali, Sodium tallowate, la lanolina o la cera d'api abbiamo preferito lo squalano vegetale e il burro di Cupuacu, per citarne alcuni.

Prodotti cosmetici bio da agricoltura sostenibile

Gli ingredienti provenienti da agricoltura biologica non solo sono buoni, ma anche solidali. Zoé ha aderito al programma di Fair Trade che assicura un approvvigionamento rispettoso dell’ambiente e delle popolazioni locali. Per questo amiamo inserire nei nostri cosmetici naturali solo il buono della natura. Anche la vostra pelle vi ringrazierà.

Cosmetici senza glutine

Siamo dell’idea che prevenire sia meglio che curare, perciò abbiamo reso i prodotti Zoé dei cosmetici gluten free. Il glutine presente nei cosmetici non è di per sé dannoso per le persone che soffrono di celiachia o di intolleranze, salvo nel caso in cui sia contenuto nei detergenti, per i quali si potrebbe verificare l’ingestione. Così, per garantire la massima sicurezza, abbiamo deciso di testare i nostri cosmetici sul glutine rendendo i prodotti Zoé degli ottimi cosmetici per celiaci.

Cosmetici senza nichel e parabeni

I cosmetici con un buon inci sono anche quelli testati sui metalli pesanti, perché evitano danni all’organismo e irritazioni allergiche. I cosmetici Zoé sono forti, anche senza il ferro: abbiamo testato i nostri prodotti su Nichel, Mercurio, Arsenico, Piombo, Cromo. Inoltre, non impieghiamo i parabeni, che si conservano fin troppo, nel nostro stesso organismo. Utilizzati comunemente a causa delle proprietà antibatteriche ed antimicotiche, si accumulano nel corpo risultandone difficile l’espulsione. Nell’INCI si ricoscono grazie al suffisso -paraben e come Bronopol, Sodium Hydroxymethyl glycinate, Diazolidinyl urea.

Condividi il post